Post

Progetto "Chiedi a Fabrizio..."

Immagine
A conclusione del progetto d'istituto "Chiedi a Fabrizio...", lunedì 30 maggio, mi è stata data l'opportunità di cantare e spiegare ai bambini le canzoni di De Andrè nella biblioteca comunale di Cascina (PI). E' stato l'ultimo di una serie di incontri che ho svolto durante tutto l'anno scolastico nelle classi terze, quarte, quinte delle scuole primarie dell'istituto comprensivo in cui insegno, intitolato proprio a De Andrè e nella 1 F della scuola secondaria di I grado. Gli incontri volevano essere dei dialoghi immaginari tra il noto cantautore genovese e i bambini i quali hanno fatto tante domande inerenti alle 12 canzoni che ho selezionato e che ho spiegato con un linguaggio molto semplice, facilmente fruibile da loro. In quella occasione ho distribuito ai bambini un opuscolo e un CD allegato con le 12 canzoni cantate da me e con le spiegazioni (Mini podcast) a portata di bambino. ùù
Immagine
  Il testo descrittivo è un tipo di testo che piace molto ai bambini e per questo motivo ho ideato un'attività che potesse piacere alla loro mamma. I bambini hanno descritto in maniera minuziosa il viso della propria mamma: quanti aggettivi! Ne hanno scritti tantissimi e infine hanno disegnato il viso dal loro punto di vista. Partendo da un’idea trovata nel web (playandlearnitalia.com) ho pensato di fare un lavoro simile, disegnando una sagoma per poi fare la descrizione scritta delle singole parti del viso. Scaricate da qui  il file PDF  da stampare: la prima sagoma servirà da base per scrivere gli aggettivi in italiano; nel secondo foglio c’è la sagoma che servirà come base per disegnare le parti del viso. Finito il disegno, quest’ultima verrà incollata sul primo foglio dove vi è la scritta "COLLA". Finita questa operazione, verranno ritagliate le parti tratteggiate e, una volta aperte “le finestre”, la mamma leggerà la sua descrizione realistica o fantastica  😊 Ringra

Buona Pasqua 2022

Immagine
Quest'anno ho fatto realizzare ai bambini un  bigliettino "last minute"  per la poesia d'inglese.  I bambini hanno portato a scuola un uovo sodo, l'hanno sgusciato, mangiato e infine hanno incollato i pezzettini del guscio sulla scritta "Happy Easter", che avevo precedentemente preparato per questa semplice e divertente attività.  I bambini hanno realizzato un ramoscello di primavera con i popcorn  e hanno ascoltato le storie della maestra Raffaella sulla primavera...chissà se un giorno scriverò un libro! ;-)  N.B. Questo è l'albero del pesco, ricordate bimbi?  Infine, tutti a giocare in giardino all'aria aperta e a divertirsi con il gioco delle uova colorate! Auguro buona Pasqua a tutti e vi auguro di trascorrere questa settimana in famiglia e all'aria aperta <3 

Premiazione concorso AID "Insieme è più bello"

  I bambini delle classi terza A e B della scuola primaria “U. Cipolli” di San Casciano (PI) hanno partecipato al contest “Insieme è più bello” promosso dall’AID (Associazione Italiana Dislessia), coordinati dall’insegnante Raffaella Tito, con la canzone inedita “Un bambino speciale”, aggiudicandosi il terzo posto nella classifica nazionale per la sezione scuola primaria. L’obiettivo del concorso è sensibilizzare e far conoscere agli studenti i disturbi specifici dell’apprendimento al fine di valorizzare le differenze e rafforzare il gruppo classe. La cerimonia di premiazione si terrà mercoledì 20 aprile alle ore 17:00 in diretta streaming sulla pagina Facebook e sul canale You Tube dell’associazione AID. Chi vorrà assistere, potrà collegarsi su uno due canali, a partire dalle ore 17.00. Una volta terminata la diretta, la registrazione dell’evento resterà disponibile sulla pagina Facebook e sul canale YouTube dell’AID. Per ascoltare la canzone clicca sul link   https://sound

Un bambino speciale

Immagine
Ciao a tutti! La mia scuola ha partecipato al concorso “Insieme è più bello” promosso da AID (Associazione Italiana Dislessia) con una canzone dal titolo  "Un bambino speciale", il cui testo è stato interamente scritto dai bambini della mia classe e la musica da me. La nostra canzone, insieme alle altre selezionate è sulla pagina FB della associazione all’indirizzo Vince chi ottiene più “like”, c'è tempo fino al 7 aprile per votare! Mettete un cuoricino (se vi piace) ? 💓 Grazie ! Raffaella

Festa del papà 2022

Immagine
Il testo descrittivo è un tipo di testo che piace molto ai bambini e per questo motivo ho ideato un'attività che potesse piacere al loro papà o babbo, come si dice qui in Toscana.  I bambini hanno descritto in maniera minuziosa il viso del proprio babbo: quanti aggettivi! Ne hanno scritti tantissimi e infine hanno disegnato il viso del proprio babbo dal loro punto di vista. Partendo da un’idea trovata nel web (playandlearnitalia.com) ho pensato di fare un lavoro simile, disegnando una sagoma che potesse fare da “Bigliettino da visita” per poi fare la descrizione scritta delle singole parti del viso Scaricate da qui il file PDF  da stampare: la prima sagoma servirà da base per scrivere gli aggettivi in italiano e in inglese; nel secondo foglio c’è la sagoma che servirà come base per disegnare le parti del viso. Finito il disegno, quest’ultima verrà incollata sul primo foglio dove vi è la scritta "COLLA". Finita questa operazione, verranno ritagliate le parti tratteggi

Pace

Immagine
La pace si costruisce insieme, cooperando e aiutandosi a vicenda.  Lo hanno dimostrato i bambini che hanno realizzato insieme un piccolo arcobaleno, utilizzando i bunchems, piccole palline colorate che si attaccano fra di loro.